Logo Pfennig Profi System

Home » Stampa

Comunicati stampa, pubblicazioni e risonanza mediatica

Comunicati stampa attuali

Comunicato stampa

Durach, 28.09.2015

PRECISIONE DURANTE LA PREPARAZIONE

La Pfennig Reinigungstechnik ha presentato alla CMS di quest’anno a Berlino con MopFloat un sistema di pulizia per camere bianche che determina gli standard per quanto riguarda la precisione nella preparazione dei panni a frange e definisce in modo nuovo la riproducibilità.

PPS ha sempre dimostrato spirito pionieristico ed egemonia nello sviluppo di apparecchiature e tessuti per la pulizia di camere bianche. PPS è stata la prima azienda a sviluppare con la serie Clino CR un sistema di disinfezione e pulizia completo e certificato per camere bianche. Con la presentazione del nuovo MopFloat, un sistema di preparazione estremamente preciso, PPS stabilisce dei nuovi standard.

“MopFloat GMP è strettamente concepito secondo le raccomandazioni di Hygienic Design: il sistema di preparazione è prodotto completamente con acciaio adatto per camera bianca, non presenta punti inaccessibili o di accumulo e l’unico fulcro del sistema è collocato in una bronzina per lo slittamento conforme a FDA” così spiega il direttore di PPS Dietmar Pfennig il retroscena tecnico.

Sicurezza di sistema immanente

MopFloat si contraddistingue per la sua ergonomia, la maneggevolezza facile e sicura per l’operatore: il sistema intuitivo utilizzabile con il minimo impiego di forza esclude operazioni sbagliate involontarie e tutto il processo di lavoro avviene completamente senza contatto evitando quindi in modo sicuro e coerente contaminazioni incrociate.

Riproducibilità e valutazione

Con MopFloat l’impregnazione dei tessuti avviene indipendentemente dall’operatore e tale processo  fornisce inevitabilmente risultati identici grazie al principio di dosaggio appositamente regolato. La quantità di dosaggio può essere variata in base allo scopo d’impiego (pulizia di pavimento, parete o soffitto) o al tipo di scopa a frange (scopa a frange multipla o singola) tra 130, 250 e 400 ml. In questo la differenza media nella quantità d’impregnazione comporta circa l’1%: questo significa che su 400 ml di quantità d’impregnazione, le singole scope a frange variano solo di 4 millilitri.

Con questa riproducibilità precisa MopFloat stabilisce un nuovo standard per la valutazione dei processi di pulizia nelle camere bianche. Con la presentazione di questo sistema innovativo alla CMS 2015, l’azienda dell’Algovia ha dimostrato ancora una volta la sua egemonia nello sviluppo.

+++

Comunicato stampa

Durach, 08.04.2015

PREMIO PER L’INNOVAZIONE PER PRODOTTI DELL’ALGOVIA

La cassetta EasyMop GMP della Pfennig Reinigungstechnik GmbH il 31.03.2015 ha vinto alla ContaminExpo, la grande fiera di settore per camera bianca a Parigi, l’Innovation Award nella categoria "Equipment Operating". In questo modo l’azienda dell’Algovia sottolinea nuovamente con il suo prodotto EasyMop GMP la sua posizione eccezionale sul mercato europeo.

“Si tratta naturalmente di un premio fantastico che ci è stato assegnato per la nostra cassetta”, afferma soddisfatto il direttore Dietmar Pfennig. “Abbiamo impiegato nello sviluppo molta forza e tempo per realizzare un prodotto assolutamente top a tutti i livelli per la pulizia della camera bianca”. La cassetta è stata premiata nella categoria “componenti per l’esercizio”. La box è concepita in modo intelligente e completo specificatamente per il suo utilizzo per una pulizia senza contatto, riproducibile e sempre uguale di camere bianche. Inoltre vengono usati solo materiali adatti per camera bianca. Tutto il sistema sopporta per di più un trattamento in autoclave.

Lavorare in processo sicuro

La cassetta EasyMop è il punto fondamentale della procedura di preparazione in cui le scope a frange prima dell’utilizzo vengono impregnate per la pulizia nella camera bianca. È decisivo in questo che tutti i tessuti siano bagnati allo stesso modo per poter ottenere un risultato di pulizia sempre uguale nella camera bianca. Per l’igiene e la disinfezione in questo ambiente si tratta di un requisito indispensabile. Inoltre il sistema EasyMop GMP è così semplice e inequivocabile nel suo utilizzo che una maneggevolezza sbagliata è quasi esclusa.

Quest’aspetto distintivo sottolinea la posizione del prodotto oltre che anche dell’azienda sul mercato nazionale e internazionale. Un’innovazione dell’Algovia che alla fine è utile a tutti dato che non c’è tolleranza per quanto riguarda la pulizia.

Per giornalisti, agenzie e redazioni

Possibilità di ricerca veloci e sicure sono decisive per un’informazione giusta. In questo campo vi sosteniamo nella ricerca. Abbiamo messo a vostra disposizione dei passaggi dei nostri materiali di stampa. Per la documentazione completa, le foto e le informazioni successive vi preghiamo di rivolgervi al nostro contatto stampa. Siamo lieti di sostenervi.

Contattateci direttamente se non trovaste qui le informazioni adeguate. Naturalmente siamo a disposizione qui anche per altre richieste.

Comunicato stampa

Risonanza Mediatica

Reinraum Online, 01.04.2016
Pulizia della camera bianca: anche i concetti devono essere puliti
Parole chiave sono espressioni o concetti che vengono usate spesso e volentieri per comunicare determinate circostanze o caratteristiche in modo conciso e convincente. Nella pubblicità o nelle vendite vengono usate di buon grado per influenzare le decisioni di acquisto. Con l’intenzione di fornire di proposito un’informazione controllata, si modifica molto spesso così purtroppo la circostanza originaria a carico delle informazioni da trasmettere e dei retroscena professionali.  

Articolo a disposizione su “reinraum online“ (sito tedesco sulla pulizia della camera bianca).

+++

“Rationell Reinigen” (sito tedesco per pulizia di edifici) , edizione 03-2016
La pulizia si coglie nel dettaglio
Con il realismo poetico di Theodor Fontane non ci si distanzia molto dalla pulizia della camera bianca. Ma proprio qui la massima di Fontane “la magia si trova nel dettaglio” propone un angolo di osservazione che non potrebbe essere più adeguato. Perché in base al grado di pulizia si definiscono i dettagli dell’oggetto osservato.

Leggere l’articolo completo.

+++

„Allgäuer Zeitung“ (giornale dell’Algovia), 29.03.2016
Un cuore per quelli a cui la vita non regala niente
Cinque anni fa Herbert Pfennig da Durach ha fondato una fondazione che sostiene soprattutto bambini e ragazzi. Per i suoi 70 anni ha voluto esclusivamente offerte. Sono stati raccolti così 30.000 euro.

Leggere l’articolo completo.

+++

VWR Production Insight, edizione 6, ottobre 2015
Sistemi innovativi si pulizia
EasyMop© GMP: più di una semplice box!

EasyMop© GMP è un sistema di preparazione semplice, ma innovativo che è stato premiato con il premio per l’innovazione 2015 nella categoria „Operating Equipment“ alla fiera di settore ContaminExpo a Parigi. Al centro di questo metodo di preparazione c’è la EasyMop© GMP-Box il cui sviluppo non è stato molto semplice.

Articolo comparso nella VWR Production Insight, 6/2015

+++

“Rationell Reinigen” (sito tedesco per pulizia di edifici), edizione 09 2015
Agire con sistema nella camera bianca
Pulire in modo sicuro ed efficiente e disinfettare

La pulizia e la disinfezione di grandi superfici come pavimenti, pareti e soffitti avviene normalmente in modo manuale nelle camere bianche. Come tutte le attività eseguite a mano questi processi sono difficili da valutare e riprodurre. Per questo delle procedure semplici e sistematiche sono necessarie per raggiungere la sicurezza richiesta e l’efficienza dei processi.

Articolo comparso su Rationell Reinigen (sito tedesco per pulizia di edifici), 09-2015

+++ 

Contamination Control Report Newsletter 09 2015
PPS Pfennig: Filiale in Svizzera
(8/15) il produttore premium di sistemi di pulizia manuali per il settore Health Care, per facility management e per camere bianche apre una propria filiale in Svizzera. Con la Pfennig Reinigungstechnik AG l’impresa svizzera offre una maggiore vicinanza ai suoi clienti una.

Articolo comparso su Contamination Control Report Newsletter 09 2015

+++

“Reinraum online” (sito tedesco sulla pulizia della camera bianca), 01.04.2016
Adeguatezza di pulizia: una sfida per la pratica
Lo stato attuale dell’arte e delle scienza mostra che le sostanze per l’esercizio e i materiali di consumo possono influire direttamente o indirettamente i processi nelle camere bianche. Quest’influenza può dipendere da un aumento indesiderato del numero di particelle nell’aria della stanza, ma anche da un cattivo risultato di un processo critico di pulizia come l’inertizzazione di batteri dannosi per i prodotti o patogeni.

Articolo a disposizione su “reinraum.de”

+++

cleanroomtechnology.com, 17.04.2015
Contaminexpo shows honours three award-winners for cleanroom innovations
Winners of this year's Contaminexpo Innovation Awards were announced at the French cleanroom show and exhibition held in Paris on the 31 March - 2 April.
Of the nine shortlisted award entries, three were chosen as final winners and were honoured on the exhibition opening night. [...]

Articolo a disposizione su cleanroomtechnology.com

+++

Cleanroom Media, 16.01.2015
Il carrello per pulizie attualmente più innovativo sul mercato
La Pfennig Reinigungstechnik GmbH ha cominciato in gennaio con la vendita del carrello per pulizie attualmente più innovativo sul mercato: il Clino CR4 MopFloat GMP. Il primo carrello della produzione di serie è stato per Mattias Duvernell, direttore d’azienda dello specialista in pulizie di camera bianca profi-cn GmbH, […]

Articolo online a disposizione su Cleanroom Media

+++

“Allgäuer Wirtschaftsmagazin” (rivista economica dell’Algovia), 02/2011, pagina 20 e seguenti
Passaggio del testimone da Pfennig Reinigungstechnik
Per gli imprenditori non è mai facile trovare il successore adatto. Nel frattempo aumenta il numero di quelli che considerano anche possibilità al di fuori della famiglia. Herbert Pfennig non ha mai preso in considerazione un’idea simile. Per l’imprenditore è sempre stato chiaro che un giorno suo figlio Dietmar avrebbe preso in consegna l’azienda. [...]

Articolo a disposizione anche sull’ "Allgäuer Wirtschaftsmagazin”

+++ 

Per altri articoli sulla nostra risonanza mediatica potete consultare volentieri in ogni momento il nostro contatto stampa. 

Comunicati stampa attuali

Comunicato stampa

Durach, 28.09.2015

PRECISIONE DURANTE LA PREPARAZIONE

La Pfennig Reinigungstechnik ha presentato alla CMS di quest’anno a Berlino con MopFloat un sistema di pulizia per camere bianche che determina gli standard per quanto riguarda la precisione nella preparazione dei panni a frange e definisce in modo nuovo la riproducibilità.

PPS ha sempre dimostrato spirito pionieristico ed egemonia nello sviluppo di apparecchiature e tessuti per la pulizia di camere bianche. PPS è stata la prima azienda a sviluppare con la serie Clino CR un sistema di disinfezione e pulizia completo e certificato per camere bianche. Con la presentazione del nuovo MopFloat, un sistema di preparazione estremamente preciso, PPS stabilisce dei nuovi standard.

“MopFloat GMP è strettamente concepito secondo le raccomandazioni di Hygienic Design: il sistema di preparazione è prodotto completamente con acciaio adatto per camera bianca, non presenta punti inaccessibili o di accumulo e l’unico fulcro del sistema è collocato in una bronzina per lo slittamento conforme a FDA” così spiega il direttore di PPS Dietmar Pfennig il retroscena tecnico.

Sicurezza di sistema immanente

MopFloat si contraddistingue per la sua ergonomia, la maneggevolezza facile e sicura per l’operatore: il sistema intuitivo utilizzabile con il minimo impiego di forza esclude operazioni sbagliate involontarie e tutto il processo di lavoro avviene completamente senza contatto evitando quindi in modo sicuro e coerente contaminazioni incrociate.

Riproducibilità e valutazione

Con MopFloat l’impregnazione dei tessuti avviene indipendentemente dall’operatore e tale processo  fornisce inevitabilmente risultati identici grazie al principio di dosaggio appositamente regolato. La quantità di dosaggio può essere variata in base allo scopo d’impiego (pulizia di pavimento, parete o soffitto) o al tipo di scopa a frange (scopa a frange multipla o singola) tra 130, 250 e 400 ml. In questo la differenza media nella quantità d’impregnazione comporta circa l’1%: questo significa che su 400 ml di quantità d’impregnazione, le singole scope a frange variano solo di 4 millilitri.

Con questa riproducibilità precisa MopFloat stabilisce un nuovo standard per la valutazione dei processi di pulizia nelle camere bianche. Con la presentazione di questo sistema innovativo alla CMS 2015, l’azienda dell’Algovia ha dimostrato ancora una volta la sua egemonia nello sviluppo.

+++

Comunicato stampa

Durach, 08.04.2015

PREMIO PER L’INNOVAZIONE PER PRODOTTI DELL’ALGOVIA

La cassetta EasyMop GMP della Pfennig Reinigungstechnik GmbH il 31.03.2015 ha vinto alla ContaminExpo, la grande fiera di settore per camera bianca a Parigi, l’Innovation Award nella categoria "Equipment Operating". In questo modo l’azienda dell’Algovia sottolinea nuovamente con il suo prodotto EasyMop GMP la sua posizione eccezionale sul mercato europeo.

“Si tratta naturalmente di un premio fantastico che ci è stato assegnato per la nostra cassetta”, afferma soddisfatto il direttore Dietmar Pfennig. “Abbiamo impiegato nello sviluppo molta forza e tempo per realizzare un prodotto assolutamente top a tutti i livelli per la pulizia della camera bianca”. La cassetta è stata premiata nella categoria “componenti per l’esercizio”. La box è concepita in modo intelligente e completo specificatamente per il suo utilizzo per una pulizia senza contatto, riproducibile e sempre uguale di camere bianche. Inoltre vengono usati solo materiali adatti per camera bianca. Tutto il sistema sopporta per di più un trattamento in autoclave.

Lavorare in processo sicuro

La cassetta EasyMop è il punto fondamentale della procedura di preparazione in cui le scope a frange prima dell’utilizzo vengono impregnate per la pulizia nella camera bianca. È decisivo in questo che tutti i tessuti siano bagnati allo stesso modo per poter ottenere un risultato di pulizia sempre uguale nella camera bianca. Per l’igiene e la disinfezione in questo ambiente si tratta di un requisito indispensabile. Inoltre il sistema EasyMop GMP è così semplice e inequivocabile nel suo utilizzo che una maneggevolezza sbagliata è quasi esclusa.

Quest’aspetto distintivo sottolinea la posizione del prodotto oltre che anche dell’azienda sul mercato nazionale e internazionale. Un’innovazione dell’Algovia che alla fine è utile a tutti dato che non c’è tolleranza per quanto riguarda la pulizia.

Factsheet

Azienda

  • Anno di fondazione: 1974
  • Fondatore: Herbert Pfennig
  • Sede principale: Durach, Heubachstraße 1, 87471 Durach
  • Numero dei dipendenti a Durach: 32


Direzione generale 

Dipl.-Kfm Dietmar Pfennig (laurea in economia aziendale)
Specializzato nella pulizia di edifici

Portfolio

  • Sistemi di pulizia professionali, certificati per camere bianche
  • Sistemi igienici per ospedali e case di riposo
  • Sistemi per la pulizia per scuole, uffici e industrie
  • Sviluppo e produzione di concetti sostenibili di pulizia
  • Carrelli di pulizia in costruzione modulare
  • Scope a frange e contenitori per le scope
  • Panni in microfibra
  • Carrelli di pulizia per hotel e negozi

 

Certificazioni / gestione qualità

  • Nordic Eco Label per la scopa a frange PPSC Micro TEC e il panno in microfibra PPSC MicroUltra
  • Fraunhofer IPA Tested Device per cassetta EasyMop GMP, Gasket SILPURAN 6000/70, carrello professionale Clino CR, scope a frange per camera bianca King GMP, MicroSicuro CR/A, King GMP e King Tuchmopp
  • Marchio di qualità Creditsafe con ranking 1,9
  • ISO 9001:2008

Contatto stampa PPS

Bianca Roeben

Heubachstraße 1
87471 Durach
T: +49 831 56122120
F: +49 831 61084


Informazioni prodotto o informazioni successive sono a disposizione anche nei nostri opuscoli per il download. Di più